MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE

Di che Cosa si Tratta?

La Medicina Fisica e Riabilitativa, conosciuta anche come Fisiatria, è una specialità medica che tratta le difficoltà motorie, cognitive e le sintomatologie dolorose conseguenti alle varie patologie, in particolare del sistema nervoso, del sistema muscolo-scheletrico, articolare e del sistema linfatico.
La Fisiatria ha il compito primario non solo di fare diagnosi di malattia ma anche di occuparsi delle conseguenze funzionali delle malattie ovvero delle difficoltà che esse creano alle attività della persona e al suo stato psicologico.

Compito del Fisiatra è, oltre a fare diagnosi e terapia, educare il paziente ad un corretto stile di vita.

Il Fisiatra si occupa inoltre della gestione del dolore, acuto e cronico, tramite interventi farmacologici, infiltrativi e, soprattutto, fisioterapici.

MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE

Agopuntura

L’agopuntura è una pratica medica che consiste nella infissione di un certo numero di sottilissimi aghi metallici in determinati punti cutanei con la funzione di stimolare le zone interessate. L’agopuntura agisce attivando meccanismi nervosi e bioumorali (meccanismi ormonali di liberazione di endorfine e serotonina) per riequilibrare quelle funzioni alterate dell’organismo che stanno alla base della malattia.

L’agopuntura non è una medicina sintomatica e non si limita ad eliminare il sintomo ma, proprio perché agisce sui meccanismi alterati dell’organismo, produce, nei campi che le competono, un’autentica azione curativa. A differenza dell’approccio terapeutico di tipo farmacologico che prevede l’assunzione di sostanze chimiche estranee al nostro corpo e non esenti da effetti collaterali, l’agopuntura è una medicina naturale stimola le difese naturali dell’organismo ed aiuta il nostro corpo a guarire da sé.

Campi di Applicazione

Molte sono le patologie in cui è indicata l’agopuntura. In certi casi si rivela risolutiva, in altri di grande aiuto.
Di seguito elenchiamo alcune delle malattie per le quali l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ritiene clinicamente utile l’agopuntura.

– Patologie osteo-articolari e reumatologiche: osteoartrosi, tendiniti, cervicalgia e brachialgia;
– Patologie gastroenterologiche: singhiozzo, gastrite, colon irritabile (colite funzionale), disturbi dell’alvo (stipsi, diarrea);
– Patologie cardiovascolari: malattia di Raynaud, turbe funzionali del ritmo, flebopatie e disturbi del circolo periferico;
– Patologie dermatologiche: acne, eczema, psoriasi;
– Patologie ostetrico-ginecologiche: amenorrea (assenza di mestruazioni), dismenorrea (dolori mestruali), vomito gravidico, malposizione fetale, induzione ed analgesia del parto, sindrome menopausale
– Patologie genitali maschili: impotenza funzionale, eiaculazione precoce;
– Patologie neurologiche: cefalee; nevralgie post-erpetiche, nevralgia del trigemino, paralisi facciale “a frigore”;
– Patologie psichiatriche: sindrome ansioso-depressiva, insonnia;
– Patologie otorinolaringoiatriche e stomatologiche: ipersalivazione – iposalivazione, odontalgia, analgesia per estrazione dentale, ipoacufeni.

Numero di Sedute

Normalmente, la cadenza delle sedute è mono o bi-settimanale, per diradarsi col proseguimento della terapia: in ogni caso spetta al medico agopuntore valutare il ritmo e la frequenza delle sedute in funzione della patologia del paziente.
In genere un ciclo di 10 sedute è sufficiente per ottenere un miglioramento nelle patologie di più frequente riscontro.

MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE

Massoterapia

La massoterapia è una forma terapeutica che ha origini antiche, e consiste in una serie di manovre eseguite sul corpo per poter lenire dolori articolari e muscolari. Essa rappresenta un metodo molto efficace anche per il miglioramento del benessere psichico, in quanto aiuta ad allentare le tensioni. La massoterapia distrettuale è incentrata sulla limitazione di contratture muscolari dolorose e sul riavvio di scambi metabolici. La massoterapia distrettuale trova applicazione soprattutto negli ambiti della traumatologia sportiva, nel trattamento di contratture muscolari dolorose, nei postumi di distrazioni muscolari di grado lieve e medio, nelle contratture della muscolatura che interessa il rachide cervicale (i cosiddetti “colpi di frusta”) e del rachide lombare (“colpo della strega”).

MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE

Manipolazione Vertebrale

La manipolazione vertebrale e articolare è una tecnica di medicina manuale che consiste nella mobilizzazione, in modo passivo, degli elementi di un’articolazione.

Si tratta di un un trattamento terapeutico che richiede una fase di diagnosi (prima di intraprendere la terapia) e di valutazione rispetto a indicazioni e controindicazioni.. Viene definita “manu medica” poiché solo un medico esperto in medicina manuale può stabilire se un dolore è di natura benigna e di origine vertebrale, e stabilire di conseguenza se tale dolore può giovarsi del trattamento manuale e di trattarlo con le manipolazioni vertebrali.

Per quali Patologie è Indicata

La manipolazione è indicata per diverse patologie come cefalee di origine cervicale, cervicalgie, dorsalgie, lombalgie, sciatalgie.
Le controindicazioni valgono specialmente in caso di soggetti affetti da notevole fragilità capillare, da disturbi della coagulazione e in soggetti molto anziani e in tutti coloro particolarmente sensibili alle stimolazioni dolorose.

MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE

Mobilizzazioni Periferiche Manuali

Le tecniche di mobilizzazione e manipolazione articolare periferica sono alla base dei trattamenti delle disfunzioni articolari periferiche e possono essere applicate in numerose patologie articolari e abarticolari che si accompagnano spesso ad una perdita del gioco articolare normale.

Mobilizzazioni e manipolazioni articolari sono utili in tutte quelle condizioni dolorose che affliggono le articolazioni e che spesso sono associate a rigidità articolare:

Lombalgia e/o lombosciatalgia
Cervicalgia
e/o cervicobrachialgia
Dolore alla spalla
Dolore al gomito
Dolore al polso e/o alla mano
Dolore all’anca
Dolore al ginocchio
Dolore alla caviglia e/o al piede
Mal di testa
Colpo di frusta

X